Un terzo del territorio è verde Le foreste conquistano l’Italia

«Mai così tanti alberi». In 50 anni più che raddoppiati. Nel Molise in dieci anni +17%

Sempre più verde. Tanto che, fatte le proporzioni, più di un terzo di Paese sarà coperto dai boschi. Con alcune aree, soprattutto del Sud, dove la crescita è prevista a doppia cifra. Se poi si fa un salto indietro, al secondo dopoguerra, il dato è più che raddoppiato. Insomma, il Paese «respira» meglio. Secondo i calcoli del terzo Inventario nazionale delle foreste e dei serbatoi forestali di carbonio (Infc) tra pochi mesi l’Italia si avvicinerà alla quota record di undici milioni di ettari di superficie forestale. Per la precisione: 10.982.013. Rispetto al 2005 – anno dell’ultimo rilevamento ufficiale – vuol dire un aumento di oltre 600 mila ettari. A livello regionale è boom, in dieci anni, in alcune aree del Mezzogiorno: al primo posto c’è il Molise, con un incremento di quasi il 17 per cento. Seguono Sicilia (+16,2), Basilicata (+11,1), Lazio (+10,5) e Calabria (+9,9). La Sardegna si conferma leader nella superficie totale con più di 1,2 milioni di ettari. Supera – anche se di poco – la Toscana, che si ferma a quota 1,19 milioni.

Leggi l’articolo completo su corriere.it