Microsoft compra crediti di carbonio dal Madagascar

La Wildlife Conservation Society (Wcs) ha annunciato che il governo del Madagascar ha approvato la vendita di quote di CO2 alla Microsoft e ai suoi carbon offset partner: CarbonNeutral Company e Zoo di Zurigo.

Le vendite dei crediti di carbonio sosterranno il progetto governativo REDD+ (Reducing Emissions from Deforestation and Forest Degradation “plus” conservation) del Madagascar  nel Parco naturale di Makira e sono la prima vendita di REDD+ credits di un governo in Africa.

Il Makira REDD+ Project, attraverso la vendita di quote di carbonio che impediscono la deforestazione, punta a finanziare la conservazione a lungo termine di una dei più incontaminati tra gli ecosistemi di foresta pluviale rimasti in Madagascar, dove vivono numerose specie autoctone di piante e animali rare e minacciate, migliorando allo stesso tempo la gestione della terra da parte delle comunità locali e sostenendo i mezzi di sussistenza delle popolazioni. Attraverso un meccanismo di distribuzione dei fondi progettato dalla Wcs e dal governo del Madagascar, i fondi dalla vendita delle quote di carbonio verranno utilizzati dal governo di Antananarivo per le attività di salvaguardia, capacity building e gestione del arco naturale Makira. La metà dei proventi della vendita delle quote di carbonio andrà a sostegno delle comunità che vivono ai confini dell’area protetta, per l’educazione, la salute e per altri progetti di sviluppo.

Leggi l’articolo completo su greenreport.it